Malattie professionali
Lavora
in salute!
Verifica i rischi
del tuo lavoro.
In pochi semplici
passi scopri
quali sono i rischi
per la tua salute
e cosa fare per
tutelarti dalle
malattie professionali.

Lavora in salute!

Verifica i rischi del tuo lavoro.

Mansione selezionata

Verifica
  • 1 Lavoro
  • 2 Rischi
  • 3 Sintomi
  • 4 Soluzioni
Seleziona il tipo d'attività conferma chiudi

News

Fondo vittime amianto: come funziona?

09-06-2017

L’amianto è un killer invisibile, i cui effetti sulla salute di chi ha lavorato a stretto contatto con questo materiale emergono soltanto sulla lunga distanza. Anche per questo chi si ammala di patologie asbesto-correlate spesso non collega i problemi di salute con l’esposizione alla sostanza.

Forse è anche per questo che in pochi hanno sinora richiesto l’accesso all’indennizzo economico destinato sia ai titolari di rendite per malattie correlate all’esposizione all’amianto e alla fibra “fiberfax” e – in caso di morte – in favore dei loro superstiti, previsto dal Fondo vittime amianto.

Pur non essendo coinvolto nelle procedure di presentazione delle domande, il patronato Inas – forte del proprio costante impegno per sensibilizzare i cittadini sui temi della salute e della sicurezza sul luogo di lavoro – si impegna ad informare tutti coloro che potrebbero essere interessati ad accedere ai benefici del fondo.

Vediamo insieme come funziona.

Prestazioni Fondo vittime amianto

 

Beneficiari

 

Domanda

 

Modalità di pagamento

 

Prestazione aggiuntiva

 

Titolari di rendita per malattie asbesto correlate e, in caso di morte, ai titolari di rendita ai superstiti

 

Liquidata d’ufficio

 

Importo commisurato alla rendita suddiviso in 2 acconti ed 1 conguaglio

 

 

 

 

In via sperimentale per il triennio 2015/2016/2017

 

Malati di mesotelioma per esposizione familiare o ambientale (non professionale)

Richiesta all’Inail

Una tantum in misura fissa

 

Eredi di malati di mesotelioma per esposizione familiare o ambientale (non professionale)

 

Richiesta all’Inail entro il 31 marzo 2017 per i decessi avvenuti nel 2015 e nel 2016

Una tantum in misura fissa

Prestazioni nuovo Fondo

 

Beneficiari

 

Domanda

 

Modalità di pagamento

 

In via sperimentale per il triennio 2016/2017/2018

 

Eredi di lavoratori deceduti per patologie asbesto correlate contratte nell’esecuzione di operazioni portuali

 

Entro il 28 febbraio 2018, per le sentenze depositate entro il 2017

 

La quota viene stabilita annualmente

 

Per saperne di più è possibile consultare un opuscolo dedicato al tema, realizzato dall’Inail.

Archivio news>>
Continua

Questo sito Web utilizza i cookie. Continuando a utilizzare questo sito Web, si presta il proprio consenso all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni sulle modalità di utilizzo e di gestione dei cookie, è possibile leggere l'informativa sui cookies.